¿Cómo combinar el yoga y el gimnasio para mejorar?

Sempre più persone cercano di entrare nel mondo dello yoga. L'obiettivo principale di questa disciplina è di connettere il nostro corpo, la nostra mente e il nostro respiro.

Ma cosa succede se non vogliamo rinunciare al nostro allenamento in palestra?

Yoga e bodybuilding: è bene combinarli?

È un errore pensare che lo yoga e il bodybuilding non siano compatibili. Sono due tipi di allenamento molto diversi, ma la combinazione di entrambi farà apparire il nostro corpo sano e tonico.


I benefici condivisi da entrambe le discipline sono numerosi, dalla tonificazione e la resistenza all'armonia fisica e mentale. Quando iniziate a fondere il vostro allenamento della forza con lo yoga o viceversa, scoprirete che sono il tandem perfetto.


Se state esitando, il nostro consiglio è decisamente sì, per diverse ragioni:

  • Lo yoga promuove la pace della mente e la concentrazione. Lavorare su questo aspetto durante le posture (note anche come asana) vi darà l'opportunità di esercitarlo. Questo si riflette nella tua costanza, perseveranza e auto-miglioramento durante le ore trascorse in palestra.
  • L'equilibrio gioca un ruolo fondamentale. Esercitare il tuo core in palestra ti aiuterà a rafforzare la parte bassa della schiena e gli addominali. Questa tonificazione è fondamentale se vogliamo eseguire perfettamente le asana.
  • Lo stretching aumenta il rendimento dei nostri muscoli. Dopo l'allenamento della forza, è necessario allungare i muscoli per permettere loro di recuperare. Lo yoga può essere la soluzione perfetta per promuovere questo recupero. Ci aiuterà anche a prevenire eventuali lesioni.

Ci sono numerosi benefici da ottenere dalla fusione di questi esercizi. Quindi, è il momento di pianificare i nostri allenamenti con questo in mente. Puoi fare entrambe le attività in giorni diversi o nello stesso giorno. Ricorda, se scegli quest'ultimo, è importante che tu finisca il tuo allenamento con lo yoga, non il contrario.

Completa la tua routine

Questi sono gli esercizi più completi che forniranno molteplici benefici in entrambi gli allenamenti. Puoi farli a casa o in palestra, è una tua scelta!

1. Rafforzare il tuo nucleo. I plank addominali sono perfetti per una zona addominale forte. Qui vi lasciamo un blog dove parliamo dei loro benefici tra molte altre cose.

2. Stretching. Essenziale per il muscolo per recuperare ed evitare lesioni. Ricordati di fare sempre stretching prima e dopo ogni allenamento.

3. Esercizi di forza multiarticolare. Questi comportano un movimento naturale con la partecipazione di diverse articolazioni allo stesso tempo: affondi, pull-up, squat...

4. Esercizi di equilibrio e coordinazione: per esempio, alzare i talloni. Puoi anche usare attrezzature come una fit ball per aggiungere uno sforzo extra.

Ora abbiamo tutti gli ingredienti per metterci al lavoro. È il momento di prendere un impegno, cercare di fare una pratica quotidiana con l'obiettivo di migliorare i tuoi muscoli e progredire nelle tue asanas.

Commenti

0 Commenti

Scrivi un commento